Press

In prova il nuovo Iveco a Metano

By 8 gennaio 2019 No Comments
Veicoli a metano

Continua la costante ricerca di soluzioni sempre più green:
il Gruppo Nizzi prova il nuovo Iveco Stralis LNG 460.

Il Gruppo Nizzi considera da sempre valori imprescindibili la tutela dell’ambiente e la ricerca di uno sviluppo sostenibile. Nel corso degli anni si è mosso verso questa direzione con procedure concrete, volte ad ottenere risultati tangibili.

In quest’ottica ha scelto di provare il nuovo Iveco Stralis STRALIS 460 CV di potenza, nella versione LNG con doppio serbatoio, che garantisce un’autonomia da record fino a 1.600 km.

La tecnologia utilizzata assicura una riduzione del 99% del particolato e del 60% di emissioni di ossido di azoto rispetto ai motori Euro VI, contribuendo a migliorare la qualità dell’aria sulle strade e nelle aree urbane.

L’alimentazione a bio-metano garantisce vantaggi anche sul versante dello sviluppo economico. Viene infatti notevolmente ridotta la dipendenza dai combustibili fossili e dalle importazioni. Questo combustibile può essere infatti prodotto da rifiuti agricoli e urbani, liquami o scarti dell’industria alimentare, su scala locale favorendo lo sviluppo economico del territorio e riducendo la necessità di trasporto dell’energia e le corrispondenti emissioni di CO2.